TikTok marketing per aziende: 7 passi per una strategia social di successo

tiktok marketing per le aziende

Secondo il rapporto Digital 2020, condotto da Hootsuite e We Are Social, entro Gennaio 2020 TikTok è riuscito a posizionarsi per la prima volta nella top 10 delle app mobili più utilizzate al mondo, occupando la posizione numero 6 grazie agli oltre 800 milioni di utenti.

Un fatto molto interessante se si considera che appena un anno prima (gennaio 2019) aveva accumulato un numero di utenti molto inferiore (500 milioni). Questo tasso di crescita in soli 12 mesi dimostra che si sta preparando un terreno molto fertile per coloro che vogliono utilizzare TikTok per il loro Business integrandola nelle loro strategie di marketing.

tiktok marketing per aziende

Infatti, secondo il rapporto Social Networking Trends 2020, TikTok è stata l’applicazione mobile più scaricata nel primo trimestre del 2019 e oggi i suoi utenti sono collegati alla piattaforma per circa 46 minuti al giorno. Questo tempo di connessione approssimativo significa che un utente medio potrebbe visualizzare oltre 500 tiktoks (video pubblicati su TikTok) al giorno.  

Attualmente, oltre il 62% degli utenti dell’app proviene dalla Cina. Tuttavia, sempre più utenti si uniscono all’app in Europa e in America. Quindi, coloro che iniziano ad utilizzare TikTok ora per il proprio business, possono essere pionieri di un nuovo canale digitale molto promettente.

Ecco perché questo articolo vuole aiutarvi a sviluppare una strategia di marketing digitale su TikTok per il vostro Business. Volete essere tra i primi?


Che cos’è TikTok? 

TikTok è un’applicazione mobile nella categoria dei social network che viene utilizzata principalmente per creare e condividere video di intrattenimento, che possono essere brevi (da 3 a 15 secondi) o lunghi (da 30 a 60 secondi). Lo stile di creazione dei contenuti è simile a quello delle applicazioni Snapchat, Vine o Musical.ly. Infatti, Musical.ly è stata acquisita nel 2017 da Bytedance, lo sviluppatore di TikTok.

In Cina, il paese di origine dell’applicazione, TikTok è conosciuto come Douyin.

Caratteristiche di TikTok

Come dice il suo slogan “Make your day”, TikTok è progettato per essere parte della vita quotidiana degli utenti, che in pochi secondi possono creare e condividere un video abbastanza divertente. Naturalmente, quando si utilizza TikTok per la propria azienda, la produzione dei video deve essere molto più accurata e attenta.

Tra le caratteristiche principali di questa piattaforma ci sono le seguenti:

  • L’essenza di questo social network è il cosiddetto User Generated Content (UGC). Cioè, il contenuto viene generato dagli utenti stessi, anche quando si utilizza TikTok per le aziende a livello promozionale. Se già non lo sapevate, coloro che hanno successo su TikTok sono chiamati “tiktokers“. Questi sono l’equivalente degli youtubers e degli instagrammers.
  • L’applicazione utilizza l’intelligenza artificiale per mostrare all’utente contenuti che possono essere di suo interesse, quindi non è necessario seguire nessun altro utente.
  • La sua caratteristica più famosa è il Lip-Sync. Permette all’utente di sincronizzare il movimento delle sue labbra con la traccia audio di un video musicale, una canzone, una battuta o altri contenuti. 
  • I tipi di contenuti più popolari sulla piattaforma sono le challenge, i video reaction, i video cringe e quelli di doppiaggio.
  • Quasi tutti i contenuti di TikTok sono destinati all’intrattenimento, ma esistono anche canali e risorse informative, come la sezione dedicata a COVID-19, che raccoglie tutti i link delle pagine istituzionali di diversi Paesi in modo che gli utenti possano essere informati nella loro lingua sul coronavirus: dalle misure per evitare l’infezione a quali sono i sintomi e cosa fare in caso di sospetto contagio.

Un’altra sezione simile è TikTok for Good, che mira a ispirare le giovani generazioni a sostenere una buona causa. È interessante considerare queste risorse quando si utilizza TikTok come risorsa per il proprio Business, in quanto attraverso di esse è possibile raggiungere un particolare tipo di pubblico e motivarlo a partecipare ad attività estranee ai propri ideali e anche agli interessi dell’organizzazione.

Perché utilizzare TikTok per la propria azienda?

L’ecosistema TikTok sta diventando sempre più amico dei brand. Ad esempio, in precedenza non era possibile includere un link nella biografia dell’utente, né era possibile effettuare campagne pubblicitarie. Questo ha reso la piattaforma un luogo dove si poteva lavorare solo sul branding e sulla visibilità del business, senza poter essere più funzionale all’acquisizione dei clienti.

Oggi, entrambi sono possibili, quindi è possibile ottenere il massimo dall’utilizzo di TikTok per la vostra azienda. Da un lato, il link nella biografia permette di guidare il traffico verso il vostro sito web aziendale, dove potete trasformare i potenziali clienti in clienti reali. 

D’altra parte, attraverso TikTok Ads è possibile impostare annunci pubblicitari per il vostro marchio, che vi permetterà di potenziare le vostre strategie di conversione. La piattaforma, infatti, sta andando oltre e sta sperimentando l’inserimento del pulsante “shop now” nei video dei tiktokers, già naturale in altri social network per le campagne di social-commerce.

Un altro aspetto importante dell’utilizzo di TikTok per la propria azienda è che la sua audience di mercato è costituita per lo più da giovani tra i 16 e i 24 anni (Generazione Z). Ovvero la generazione che avrà il maggior potere d’acquisto nei prossimi decenni. Riuscire a conquistare questo pubblico d’ora in poi è un investimento con benefici a lungo termine quasi garantiti, il tutto in funzione della natura di ogni attività.

In questo senso, dobbiamo apprezzare che il livello di engagement raggiunto dalle pubblicazioni su TikTok è piuttosto alto. Inoltre, non sono ancora saturi di pubblicità, né ci sono molte aziende con profili registrati, quindi la concorrenza rimane bassa. Tutto questo contesto fa sì che questo sia il momento ideale per iniziare a utilizzare TikTok per le aziende.


Leggi anche la nostra guida completa di come integrare Pinterest nella strategia aziendale.

by Digital Salad

7 passi per iniziare a utilizzare TikTok per le imprese

Indubbiamente, è molto conveniente per le grandi aziende, con un pubblico internazionale e di età diverse, essere presenti su TikTok. Tuttavia, può essere un’ottima opzione anche per le PMI.

Qualunque sia il vostro caso, vi consiglio di seguire questi passi per iniziare a utilizzare TikTok per la vostra azienda

#1 Analizzare se il vostro target utilizza TikTok

Prima ancora di scaricare TikTok per aggiungere l’app alla vostra strategia di marketing digitale, dovete valutare se l’acquirente tipo della vostra azienda appartiene al pubblico di questo social network. Per fare questo, tenete presente che non è solo la Generazione Z ad utilizzare l’app, in quanto la maggior parte della loro nicchia è generalmente distribuita tra persone di età compresa tra i 13 e i 30 anni.

Infatti, la tiktoker con il maggior numero di seguaci al mondo (+62 milioni), Charli D’Amelio, ha compiuto 16 anni solo nel maggio 2020, e ha esordito sull’applicazione nel 2019, quando aveva 15 anni.

In questa fase di analisi non si dovrebbe considerare solo l’età dell’acquirente, ma anche i suoi interessi, i suoi gusti e le sue abitudini. E nel caso in cui il vostro acquirente non si adatti al pubblico di questo social network, potete considerare la possibilità di diversificare il vostro pubblico per raggiungere più persone con le strategie di TikTok marketing per la vostra azienda.

#2 Registrare un account TikTok per la propria azienda

Se avete deciso di integrare il TikTok marketing nella vostra strategia azienda, allora create un account attraverso gli 8 metodi possibili: associando un telefono o e-mail, oppure attraverso i canali Facebook, Instagram, Twitter, Line, VK o KakaoTalk.

Nel caso in cui si voglia solo studiare la piattaforma e non caricare i contenuti del proprio brand su TikTok, non è necessario registrarsi con un account utente.

#3 Ottimizzate il vostro profilo aziendale in TikTok

Una volta registrato il vostro profilo aziendale in TikTok, è il momento di ottimizzarlo. Come in qualsiasi altro social network, dovete occuparvi della home page, aggiungere una foto/immagine di profilo secondo la linea di comunicazione della vostra azienda, definire una biografia attraente con un hashtag del vostro marchio, includere il link al sito web della vostra azienda e anche quello degli altri social network come Instagram o YouTube.

# 4 Creare una strategia di marketing aziendale per i contenuti TikTok

Questa è la fase chiave dell’utilizzo di TikTok a livello aziendale, in una strategia di marketing digitale. Dovete fare una pianificazione dei contenuti in cui stabilite che tipo di video caricherete e quali tattiche metterete in atto per coinvolgere il vostro pubblico con quei video.

Ricordate che TikTok si basa su contenuti generati dagli utenti, quindi dovete coinvolgere la vostra community con il vostro marchio, in modo tale che i vostri followers creino video relativi al vostro prodotto o servizio. Tenete presente che con questo social network non è sufficiente che il vostro pubblico sia solo un passivo destinatario di informazioni, come può essere con altri network.

Pertanto, i tipici video aziendali non hanno posto in TikTok. Dovreste invece concentrarvi su contenuti molto creativi e divertenti, a seconda del messaggio che volete inviare come azienda. Ad esempio, è possibile caricare video che mostrano gli uffici o che presentano il team in modo creativo, e si possono anche creare tutorial rapidi e pratici su come utilizzare i prodotti.

La chiave è coinvolgere la vostra comunità in un modo o nell’altro. Considerando che le “challenge” sono uno dei contenuti più virali di TikTok, è possibile progettare una sfida che è facile da affrontare per gli utenti e che a sua volta sia in grado di divertirli. 

Tenete presente che su social come Instagram o YouTube è molto importante curare l’estetica dei contenuti (buon montaggio, illuminazione, ecc.). Tuttavia, ciò che il pubblico di TikTok apprezza è il divertimento, non tanto la qualità. Ecco perché i video più virali sono di solito le challenge, quelle della danza o del doppiaggio, dove l’autenticità spicca sulla qualità.

#5 Integrare gli hashtag nella strategia dei contenuti della vostra azienda su TikTok

Nell’ambito della vostra strategia di content marketing in TikTok per le aziende uno strumento piuttosto importante è l’hashtag. Permette di scoprire e creare comunità attorno a un punto comune: un tema, un’idea, una sfida, ecc.

Da un lato, è conveniente creare un hashtag aziendale, e se il vostro mercato è internazionale, quell’hashtag dovrebbe essere in inglese, preferibilmente. In questo modo, se si progetta una challenge, si potrebbe chiedere ai propri dipendenti di essere i primi utenti a realizzarla, caricandola sulla piattaforma utilizzando un hashtag che permetterà di identificarla e di mettere in relazione tutte le persone che iniziano a pubblicare contenuti relativi a quella stessa sfida. 

D’altra parte, è anche importante che scopriate altri hashtag già creati e posizionati su argomenti legati al vostro marchio. Per farlo, potete visitare le sezioni Scopri e Tendenze di TikTok. Anche gli hashtag vi aiuteranno ad unirvi ad altre sfide che fanno tendenza nel vostro settore, in modo da poter raggiungere un pubblico molto più ampio.

#6 Pubblicità con TikTok Ads per le aziende

In linea di principio, la pubblicità su TikTok per le aziende non è del tutto necessaria, ma può aiutare molto ad accelerare i risultati. Tuttavia, trattandosi di una piattaforma in piena espansione, i costi pubblicitari sono piuttosto elevati. Infatti, il costo medio per mille (CPM) su TikTok è di 10 dollari.

Per creare una campagna pubblicitaria, avete a disposizione i seguenti 5 formati di annunci configurabili attraverso TikTok Ads:

  • In-feed (annunci nativi)
  • Brand takeover
  • Hashtag challenge
  • Branded lenses
  • Top-view video

Inoltre, e come abbiamo già detto, è possibile fare pubblicità anche attraverso influencer marketing, tenendo conto, che questo è l’unico modo in cui i tiktoker possono monetizzare i loro contenuti, in quanto per ora TikTok non offre meccanismi di monetizzazione come YouTube, ad esempio.

#7 Misurare l’engagement dei contenuti della vostra azienda su TikTok

Infine, come per tutte le campagne di social media marketing, è essenziale misurare l’engagement dei contenuti pubblicati su TikTok. Questa KPI si ottiene con la seguente formula:

[(numero di “mi piace” + numero di commenti) / numero di seguaci] x 100

Conoscendo i tassi di engagement si possono prendere decisioni che permettono di migliorare i contenuti per connettersi ancora di più con il proprio pubblico.


Casi studio di TikTok per le aziende

Ecco alcuni esempi reali di come TikTok viene utilizzato per le aziende che hanno osato sperimentare e pensare “fuori dagli schemi” per connettersi con il loro pubblico:

Guess

tik tok per le aziende caso guess

Guess, il gigante della moda, ha il suo hashtag su TikTok: #LoveGUESS, ma quando ha iniziato ad avventurarsi in questo social network lo ha fatto con la sfida dell’hashtag #InMyDenim.

Sotto la challenge “Pronto per il tuo primo piano? Mostraci come sfoggi il tuo denim. Trasforma il tuo vestito da un disastro a uno più elegante! Tutto ciò che serve è il denim”, i video di questa sfida hanno avuto più di 50 milioni di visualizzazioni.

Inter

tik tok per le aziende caso inter

Nel suo account TikTok, @Inter condivide i momenti gloriosi della squadra durante le partite, le attività durante i backstage e le varie challenge, invitando i suoi fan a condividere le loro abilità calcistiche.

Haidilao

tik tok per le aziende caso Haidilao

Un caso molto interessante di utilizzo di TikTok per le aziende è quello del ristorante cinese Haidilao. Ha iniziato ad offrire ricette fai da te nel suo menù, in modo che i clienti potessero preparare il proprio cibo e registrare il processo su Douyin (TikTok in Cina). 

Il risultato di questa campagna è stato un significativo aumento delle ordinazioni. Questa è la potenza dei contenuti generati dall’utente di cui vi parlavo prima.


Conclusioni

In conclusione, se i giovani non sono il target tipo della vostra azienda, o se il divertimento e l’intrattenimento non sono qualità del vostro marchio, allora è comprensibile che non usiate TikTok nella vostra strategia digitale.

Tuttavia, come professionisti del marketing, vi consigliamo di non perdere di vista questo social network. Analizzare il pubblico di oggi vi permetterà di capire meglio il mercato di domani, perché ricordate che tra circa 10 anni la Generazione Z sarà composta da persone con un grande potere d’acquisto e abitudini d’acquisto abbastanza ricorrenti.

Inoltre, tenete presente che Tiktok sta crescendo e che il suo pubblico inizierà a diversificarsi a poco a poco, quindi sarebbe una buona idea iniziare ad utilizzare TikTok per aziende di diversi settori, adattando la strategia di comunicazione a contenuti innovativi, divertenti e freschi – è tutta una questione di creatività!

Come sempre, se hai bisogno d’aiuto o se credi d’aver bisogno della nostra esperienza, trovi i nostri contatti in calce!

Contattaci

Telefono

Chiamaci senza impegno
e saremo felici di aiutarti.

Email

Email

Scrivici senza impegno
e saremo felici di aiutarti.

Accetta la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.