Search Engine Marketing: Strategie Pubblicitarie Online | Digital Salad

Search Engine Marketing

Strategie per farsi trovare in tempi rapidi

SEARCH ENGINE MARKETING

Perché fare SEM è importante per il vostro business?

La SEM (Search Engine Marketing) include tutte le iniziative digitali che mirano a indirizzare traffico qualificato verso un sito internet. Semplificando, spesso si tende a identificare la SEM come la somma di iniziative intraprese a pagamento o comunque esterne al sito, contrapponendole a quelle organiche e interne della SEO.

A che serve un super sito internet con delle immagini favolose e un ottimo layout grafico se tutto questo non può essere trovato? L’indicizzazione e il posizionamento sui motori di ricerca sono la base di un buon successo su Web.

Se digiti nei motori di ricerca “Consulente SEM Milano”, di sicuro non stai cercando qualcuno che lavora a Roma, o ad esempio un’attività che con la consulenza SEM non c’entra nulla. Invece, ti aspetti di trovare dei risultati attinenti a ciò che ti interessa, perché la tua esigenza ha alle spalle una domanda che vuole delle risposte precise e sostanzialmente la SEM si “preoccupa” di farti trovare quelle risposte in tempi rapidi.

Search Engine Marketing
UN APPUNTO FONDAMENTALE

Perché scegliere di fare Search Engine Marketing?

La risposta è piuttosto semplice: è la via preferenziale per ottenere visibilità sui motori di ricerca e per arrivare prima degli altri dove, con la SEO, si potrebbe arrivare dopo mesi (o anni). Di fatto, i risultati organici sono posizionati al di sotto dei risultati sponsorizzati di Google. Per ottenere un buon posizionamento organico in relazione a determinate query di ricerca, bisogna impiegare molto tempo e risorse. Gli annunci sponsorizzati, invece, permettono di avere una grande visibilità in pochissimo tempo. Tuttavia, la SEM è una strategia da fare con molta intelligenza: bisogna sempre tenere in considerazione il ritorno dell’investimento (ROI), in modo tale da non spendere mai più di quanto si possa ricavare.

Ad ogni modo, la parte di advertising e la parte di visibilità organica non sono due mondi separati, tantomeno due mondi totalmente in competizione tra loro, perché in realtà gli utenti preferiscono cliccare su risultati sponsorizzati quando hanno un tipo di bisogno e preferiscono cliccare su risultati organici quando ne hanno un altro. Per cui il bravo digital marketer non mette in competizione i due canali, tantomeno li considera alternativi, ma piuttosto cerca di fare una strategia integrata.

Lo strumento più utilizzato dalle aziende per essere competitive su Internet è Google ADS, piattaforma riservata alle inserzioni pubblicitarie che permette ai siti web di collocarsi al di sopra dei risultati organici nelle SERP. Google ADS usa il sistema delle parole chiave, in base al quale l’azienda, dopo aver individuato i termini di ricerca che meglio identificano la propria attività, fa un’offerta, come in un’asta, puntando su keyword specifiche, ricavate da analisi di mercato, purché non troppo “contese” e costose.

Gli annunci vengono pagati secondo il criterio del “pay per clic”: in pratica, l’azienda paga solo quando l’utente del motore di ricerca clicca sul link dell’inserzione, fino a quando il budget sarà esaurito. Un indice di cui tenere conto è il Click Through Rate (CTR), che esprime il rapporto percentuale tra i click eseguiti e le impressioni. Da solo però non basta a stabilire il successo di una campagna ADS, in quanto non ci dice se i clic provengono da persone realmente interessate all’annuncio.

Campagna Google ADS
Un esempio di Campagna ADS andata a buon fine.

Promuovere un sito con la Search Engine Marketing significa:

  • far sì che il tuo sito web e il tuo brand siano visibili;
  • far sì che il tuo sito web sia trovato nelle SERP dei motori di ricerca nel momento esatto in cui i tuoi potenziali clienti manifestano un bisogno preciso e sono, perciò, più propensi all’ascolto e all’acquisto;
  • intercettare traffico qualificato, ovvero persone interessate.
  • stimolare la curiosità nei confronti della tua offerta;
  • stimolare la percezione di te come di un brand affidabile: essere nei primi post delle SERP è inconsciamente percepito come indice di affidabilità;
  • fidelizzare i clienti che hai già acquisito.

Contattaci senza impegno

Ti richiameremo o ti contatteremo via mail il più presto possibile, per discutere insieme delle vostre necessità e formulare un preventivo il più preciso possibile!

Accetta la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.